Gastronomia

Qui di seguito alcuni dei prodotti tipici del Modenese.

I salumi
La matrice contadina dalla quale proviene principalmente la cultura gastronomica modenese fa sì che buona parte dei piatti tipici sia costituita dalla trasformazione delle carni degli animali da cortile o da stalla.
Il maiale è stato da sempre il maggiore fornitore di carne per la popolazione della nostra provincia. La cultura del maiale fa sì che molteplici siano le qualità di salumi che contraddistinguono questa provincia. Il prosciutto crudo di Modena, salami, salsicce, zampone, cotechino, cappello del prete, strutto, lardo, sono specialità proprie della nostra cucina.

Parmigiano Reggiano
Il Parmigiano Reggiano è ormai conosciuto in tutto il mondo…
Il Parmigiano Reggiano è ormai conosciuto in tutto il mondo. Le origini di questo formaggio risalgono a circa 7 secoli addietro e nel corso del tempo non ha fatto altro che affermare le proprie caratteristiche di alimento completo e vanta un blasone ed una garanzia naturale di genuinità unici al mondo. E' prodotto solo con latte di primissima qualità nelle provincie di Modena, Reggio Emilia, Parma ed in parte delle provincie di Mantova e Bologna, con metodi tradizionali, con l'arte e la amorosa cura dell'artigiano.

Aceto Balsamico Tradizionale di Modena
E' un prodotto assolutamente unico ed originale di una particolare zona della provincia di Modena dove esistono le condizioni microclimatiche adatte alla maturazione di questo alimento. Si ottiene dal mosto di uva cotto, maturato per lenta acetificazione derivata da naturale fermentazione e da progressiva concentrazione mediante lunghissimo invecchiamento in serie di vaselli di legni diversi, senza alcuna addizione di sostanze aromatiche. In cucina è usato a tutto pasto in quanto è abbinabile a molte ricette: dall'insalata, alle carni, al pesce, alla frutta, ai dolci.

Il Lambrusco
E’ un vino antichissimo ed ha caratteristiche semplici e particolari come la naturale fermentazione, il non eccessivo tasso alcolico, la giovinezza, la grande personalità senza essere impegnativo
Per queste sue peculiarità che lo rendono digestivo, sgrassante e fresco, è il vino ideale per i piatti della cucina modenese. Tre le tipologie prodotte nella provincia di Modena che hanno ottenuto la DOC nel 1970: Sorbara, Grasparossa, e salamino di S. Croce.