SITUAZIONE DEI FACTORY OUTLET STORE NEGLI STATI UNITI

La vendita dalla fabbrica di articoli di marca dai produttori agli utenti finali è una caratteristica che va assumendo sempre più importanza nel campo della vendita al pubblico negli Stati Uniti. Secondo il Consiglio dei Centri Commerciali, il numero dei centri Factory Outlet è aumentato da 108 a 329 tra il 1988 e il 1997. Nel 1998, tuttavia, il numero totale dei centri diminuì a 312. Il termine centro Factory Outlet è impiegato per indicare dove il 51% o più dell’area totale è occupato dagli spacci di fabbrica.

In gennaio 1998, un totale di 514 aziende (catene di spacci di fabbrica al dettaglio) hanno condotto affari nei 312 centri esistenti. Si tratta di un aumento significativo in termini di giro d’affari e gamma di produzione in confronto al Gennaio 1988, quando erano presenti solo 281 aziende.

Oltre ad un aumento nell’assortimento di prodotto, si trova una scelta più ampia tra marchi concorrenti all’interno di specifici gruppi di articoli.

Gap/Old Navy Clothing Co. è una delle più attive catene negli Stati Uniti, che ha aperto 125 nuove sedi nel 1997 all’interno di Factory Outlet Store.

N.B.
Alcune di queste informazioni sono tratte da “EUROPEAN FACTORY OUTLET CENTERS REPORT” redatto da INSTITUT FUER GEWERBEZENTREN, che ringraziamo per aver annoverato i nostri Centri nella sua importante pubblicazione.